Posts Tagged London

All about London

personal thoughts

Sono ormai 6 mesi che sono qui a Londra, e devo dire che vivere qui mi piace molto. Ma ci sono molte cose strane e curiose; ecco qui una lista:

  • Un pedone che attraversa la strada con il rosso rischia seriamente di morire, sopratutto se c’è un bus.
  • Giusto per restare in tema gli autisti del bus credo che fossero tutti piloti di auto da corsa, tutti cacciati perchè troppi spericolati.
  • Il frutto preferito per gli spuntini è la banana, e non sto scherzando.
  • Gli inglesi sporcano che un amore, sopratutto su bus e tube, sicuri che poi qualcuno pulirà. Certo che puliscono, ma non mi pare un motivo valido per sporcare.
  • Londra in questo periodo è difficile da visitare, almeno fino alle prossime olimpiadi in quanto ci sono centinaia di cantieri sparsi per la città, alcuni con tempi molto più lunghi (tipo la nuova linea metropolitana su Oxford Street con fine prevista per il 2017).
  • Appena si affaccia un po’ di sole nei weekend tutti a predere il sole nei parchi, fare barbecue e giocare a calcio o rugby. Se non c’è sole ma è comunque una bella giornata non se li fila nessuno i parchi.
  • Sempre quando c’è un po’ di sole i ragazzi, sopratutto nelle zone appena fuori il centro si vestono come se stessero a mare.
  • Almeno fino a prima dell’estate il sabato in centro (triangolo Oxford Circus, Piccadilly Circus, Trafalgar Square) c’era sempre una manifestazione di protesta.
  • A Londra ci sono 13 linee, più vi allontanate dal centro (zona 1/2) più pagate. Se vi fate la Oyster pagate circa il 45% in meno sul prezzo normale dei singoli biglietti e nessuno sconto per gli abbonamenti, la consiglio se restate più di una settimana e volete muovervi con libertà tra le varie zone. Io pago la bellezza di 40£ a settimana di abbonamento.
  • Londra è circondata da canali, molto caratteristici in alcune zone, come a Camden Town o i docks a Tower Hill .
  • Ad agosto fa freddo e piove spesso. Il periodo migliore finora e stato ad aprile/giugno.
  • C’è un motivo se l’inglese è sempre rappresentato con un ombrello, fidatevi e portatevene sempre uno dietro. O meglio ancora una felpa con cappuccio (ripara dal freddo improvviso e dalla pioggia, 2 in 1).
  • Nelle stazioni dell’underground ci sono i topi, piccoli tipo cavie. Quindi non spaventatevi.
  • Gli inglesi vanno pazzi per le schifezze, quindi i fast-food sono quasi ovunque. Di solito le patatine fritte sono buone ovunque.

E ce ne sarebbero da dire…

read more